Rough Toys

Ultimissime da casa Royal Enfield

Classic 350

Sapete che per affinità di spirito sono molto attento ai movimenti in casa Royal Enfield, ultimamente un marchio molto attivo con delle simpatiche novità in uscita al prossimo EICMA.

Andiamo nel dettaglio per scoprire cosa ci riserva il prossimo futuro della maison indo-britannica…

Classic350

Il grande ritorno della Classic

Credevate davvero che Royal Enfield abbandonasse definitivamente i suoi stupendi modelli vintage monocilindrici?

Io proprio no, ma si capiva che qualcosa covava sotto la cenere…

Ecco a voi la nuovissima Classic 350, che esordirà sul mercato indiano per arrivare sulle nostre strade in primavera nel 2022.

L’ispirazione è il modello G2 del 1948, il primo ad avere una sospensione posteriore a braccio oscillante.

Erede dell’iconica Classic 500, dopo 12 anni di successi, raccoglie la difficile eredità di testimonial delle moto easy, poco impegnative, che lasciano molto spazio al piacere della guida rilassata sia in città che nel turismo di media percorrenza.

royal enfield classic 350

Insomma, una moto che non ti mette l’ansia da prestazione del centauro, alla vecchia maniera.

Il motore è quello della Meteor, non certo un fulmine ma con un bel tiro ai bassi, quindi funzionale al percorso urbano, con ben 20 cavalli (vietato fare battute) e il cambio a 5 marce, oltre che un bel sound allo scarico.

Di serie freni a disco anteriore e posteriore e ABS, ça va sens dire…

Una menzione per le livree, veramente una più british e vintage dell’altra, realizzate con molta attenzione alla qualità delle verniciature, oltre che notevole gusto.

Insomma, un gioiellino per gentiluomini…

royal-enfield-classic-350

Belstaff per Royal Enfield

E cosa indosserà mai il fortunato (non costerà un capitale, s’intende…) possessore di questo gioiellino?

Beh cosa di meglio di una edizione speciale della ultra famosa Trialmaster di Belstaff realizzata per Enfield…oppure una Brooksland, con tanto di protezioni, molto british e molto biker.

RE per Belstaff

Si tratta di una capsule collection in edizione limitata, realizzata in cotone cerato Classic Black con una patch celebrativa del 120° anniversario di Royal Enfield, arricchita anche da t-shirts, felpe e cappellini, disponibili on line e nei migliori concessionari RE e nei flaghips di Belstaff.

Per l’occasione la casa inglese ha anche realizzato due Continental GT customizzate con i tessuti cerati British Millerain e dettagli in ottone anticarro, esposti nei Belstaff stores.

Insomma, posto che da Enfield non possiamo aspettarci niente di veramente rivoluzionario (e ci mancherebbe altro…) le novità sono frizzanti e le  potremo gustare all’ EICMA, speriamo in presenza…

Belstaff per Royal Enfield

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top