In forma col Ruvido

Rimettiamoci in forma in 6 minuti al giorno

Flessioni

Questo è un’articolo che non avrei mai voluto scrivere.
Tuttavia mi rendo conto che fra i neofiti serpeggia un certo lassismo e la cura per la forma fisica richiede una certa volontà.

Poi da qualche parte bisognerà pur cominciare, no?

La verità è che l’ingrediente fondamentale dell’allenamento dovete mettercelo voi ed è la volontà.

Se cominciate a fare “oppalà” quando vi sedete e a mettere le mani dietro la schiena quando vi alzate dal divano forse è il caso che vi facciate due domande.

E la risposta è una sola: allenamento.

Quattro esercizi facili

Cominciamo proprio dall’inizio: una tabella-base per costruirsi in casa una forma fisica accettabile partendo dalla resistenza, le fondamenta della struttura.

Facciamo 4 esercizi che tutti conosciamo e non richiedono alcun attrezzo e uno spazio limitatissimo.

Gli squat (piegamenti sulle gambe) che devo eseguire correttamente, col culo in fuori e la testa che scorre lungo  una parete immaginaria, sguardo in avanti.

squat

Le flessioni (piegamenti sulle braccia) che posso eseguire in molti modi, ma è importante che il corpo si mantenga dritto e le mani sotto la linea delle spalle

piegamenti-sulle-braccia

I crunch (addominali) che eseguo portando le spalle verso le ginocchia leggermente flesse senza muovere i piedi posti al doppio della larghezza delle spalle, senza toccare terra con la schiena quando scendo.

crunch

Le trazioni al petto (dorsali) che eseguo  tirando con entrambe le mani un asciugamano dall’alto verso il petto.

 

trazioni

Siccome non tutti hanno una sbarra in casa, simulare il movimento tirando al petto con la massima energia possibile un asciugamano

 

Una tabella facile facile

Sapete contare da uno ad 10? perfetto, non vi serve altro!

Lo schema della tabella è il seguente:

-1 squat 1 flessione 1 crunch 1 trazione al petto

-2 squat 2 flessioni 2 crunch 2 trazioni al petto

-3 squat 3 flessioni 3 crunch 3 trazioni al petto

avanti così fino a…

-10 squat 10 flessioni 10 crunch 10 trazioni al petto

senza riposo fra una serie e l’altra.

Alla fine avrete fatto 47 flessioni, addominali, squat e tirate, che sono un numero considerevole, direi, senza affaticarvi eccessivamente e in un tempo complessivo ridotto per ottenere una discreta forma fisica.

Un allenamento progressivo

Questo tipo di allenamento ha una caratteristica interessante: può essere graduato in base al livello di preparazione di chi lo fa.

Se siete dei beginners assoluti, fuori forma completamente, magari vi potete fermare a 5, ma con l’idea precisa di salire fino a 10 al più presto.

Vi consiglio di farlo tutti (e dico tutti)i giorni per uno massimo due mesi.

Dopo dovreste essere in grado di passare ad un livello successivo, tipo quello che potete leggere qui.

Rapido, efficace e gratis…cosa volete di più?

ah, ho capito, uno che lo faccia al posto vostro…

mettersi in forma

2 Comments

2 Comments

  1. Lino

    28 Novembre, 2019 at 9:27 pm

    Grazie, mi serviva un’indicazione da dove cominciare. (se non mi rompo prima)

    • Nicola Ruvido

      30 Novembre, 2019 at 9:58 am

      fai con molta calma…l’importante è non mollare mai!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top