Fashion News

Pitti 2018: pop power

pitti pe 2018

Ci eravamo lasciati col purple, colore di tendenza assoluta per l’inverno 2018. e ci ritroviamo a Pitti col pop, inteso come esplosione assoluta di colore e fantasia, con l’immaginazione al potere, più o meno, insomma…

L’atmosfera generale è ispirata alla leggerezza, alla spensieratezza e all’ispirazione seventies, tanto per cambiare, e forse servono molti moijto e tanti sorrisi per ispirare i buyers sempre più riottosi…ma andiamo nel dettaglio alla ricerca delle novità, se ci sono.

pitticoll01

Palme, fiori e banane, ne abbiamo?

Dove ti giri, vedi tavole da surf, palme e costumi o bermuda, come se a Milano o, chessò, a Parigi, si andasse in giro vestiti  Waikiki-style.

Vabbè, direte voi, è il mood che conta, ma vedendo certe collezioni tutte shorts e camicie da Magnum P.I. ti vien da ridere… “the show must go on”, meno male che le modelle in costume non mancano mai.

camicie pitti

In giro solo stampe fantasia di ispirazione tropicale con grafiche sixties e seventies, abbinate a colori, sia  flou che pastello, con prevalenza verde e arancio, Baywatch style.

Ancora una volta, i Beach Boys e Big Wednesday comandano la banda e non ce n’è per nessuno…

bear pitti

Tanto per cambiare, massiccia presenza del camouflage e dello stile reduce-dal-vietnam-andato-a-Woodstock-per-sballarsi di cui avevo già parlato un mesetto fa circa.

Ma non doveva essere l’estate del 2019? mah!

bomber

Look of the year? Kid Creole!

Alzi la mano chi si ricorda il vecchio Kid! è lui il personaggio chiave, l’ispiratore dell’eleganza maschile di questo Pitti.

Il classico riscopre volumi, tessuti e grafiche da Cuba anni 60 pre-revolucion, con doppiopetto e gessati larghi, giacche in lino e crome tropicali, con palette che vanno dal ruggine al sabbia, con escursioni sul salvia e il testa di moro, non trascurando il grigio perla e il canna da zucchero, imprescindibile oramai.

I revers si allargano e i doppiopetto si impongono, con un trionfo di panama, pagliette e Montecristo, come se non ci fosse un domani.

giacche

E le scarpe? sempre più sneakers

Ormai le sneakers dominano il mercato e anche i produttori più tradizionali si sono lanciati in questo settore che “fa i numeri”, con risultati più o meno riusciti.

L’ultimo baluardo rimasto per la scarpa tradizionale, fondo cuoio per intenderci, è la scarpa dall’aria vissuta, con l’aria vintage, la punta rialzata e il pellame morbido e ombreggiato, double.buckle o mocassino, pantofola o loafer, l’importante è che ispiri confort e che sembri uscita dall’armadio della Compagnia delle Indie.

Le sneakers seguono due filoni ben definiti: il trend old-athletics, per intenderci tipo Stan Smith o Gazelle, oppure il trend Hi-Tech, sempre più estremo nei fondi e nei materiali.

pitticoll02

Ecologia e libertà a Pitti

Un altro megatrend di Pitti Summer 2018 è sicuramente l’attenzione (più o meno sincera) ai problemi del pianeta.

Il sistema individuato dai nostri creativi del fashion system per salvare l’ecosistema è i riciclo della plastica, che può facilmente essere trasformata in tessuti tecnici con cui confezionare le giacche a vento hi-tech per la prossima stagione, come da North Sail o da Save the Duck, che già aveva contribuito salvando le oche dallo spiumaggio.

Peccato che poi queste giacche “ecologiche” costino inspiegabilmente di più delle altre, ma sarà forse il contributo alla ricerca, chissà…

save the duck

Festa Mobile

E quindi? novità vere zero, diciamo un assestamento, una selezione in attesa di tempi migliori, con il trend seventies sempre più imperante, con una maggiore attenzione al prezzo e alla “customer satisfaction”, come si dice oggi, perchè i clienti sono preziosi, soprattutto se pagano.

In generale, una fantastica atmosfera di festa sulla spiaggia, spesso ingiustificata, ma questa è l’estate italiana,baby…

pitti festa

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top