Icone

il ritorno della Delta Integrale

Forse lassù qualcuno mi ama, ma non solo me, ama tutti gli estimatori di belle macchine e di quel capolavoro che fu la Delta Integrale, sulla qual vi ho abbondantemente annoiato un mesetto fa.

La mia somma opinione era che il signor Marchionne, pace all’anima sua, e con lui tutta la dirigenza FCA, avessero decretato l’eutanasia del marchio Lancia, con conseguente eliminazione di ogni spunto creativo.

L’ultimo e indimenticato capolavoro di casa Lancia era stata proprio lei, la Delta Integrale.

lancia delta integrale new

FATEVI UNA CULTURA

Acquista su Amazon.it

Italia, terra di imprenditori e menti fantasiose

Il ritorno della Delta, però, non passa certo per FCA, ci mancherebbe altro, per carità , ma dall’iniziativa di un privato, sufficientemente folle e decisamente innamorato dei bolidi italiani, da ricreare la berlinetta di Chivasso ex novo.

Eugenio Amos è un giovane italiano con una grande passione per i motori e per le auto, tanto da collezionarle con grande orgoglio. Pilota di Gran Turismo e fiero imprenditore, con tanti progetti nel cervello, ha trasformato la sua passione in un vero lavoro e ha raccontato le sue idee e il suo concetto di stile alla guida. Dice di aver ereditato il suo amore per i motori dal padre che, negli anni ’80, ha partecipato al Rally Dakar con un camion, per dare visibilità agli strumenti di lavoro prodotti nell’azienda di famiglia. Inoltre, piloti storici come Hunt e Lauda, lo hanno sempre colpito.

Il ragazzo, che, evidentemente, non se la passa male, si compra i suoi giocattoli preferiti, ci lavora, le sistema divertendosi e le rivive. Eugenio Amos racconta di prendere parte, a volte, alle aste solo per vedere da vicino delle auto così uniche e incredibili. Si occupa personalmente delle sue macchine, trattandole come dei gioielli. E quella di cui va maggiormente fiero è la Martini Delta Integrale, un’icona storica.

interni delta

JUST FOR FANS

Un bolide chiamato Delta

Vediamo le caratteristiche tecniche di questa nuova auto: 424 cm di lunghezza, 183 di larghezza e 137 d’altezza. Ricordano proprio le misure di una vettura lanciata circa 15 anni fa, la Fiat Stilo. Questa infatti sarà proprio il modello di partenza della nuova Lancia Delta HF Integrale, pur avendo linee completamente differenti, che richiameranno chiaramente quelle del vecchio Delta.

La calandra del nuovo Delta Evoluzione GT sarà arricchita con un elemento rosso che ricorda la vecchia Lancia, squadrata, con una griglia in fibra di carbonio sul frontale. I fari xeno non possono che essere rotondi, carrozzeria costruita con pannelli in fibra di carbonio smontabile, siamo proprio nel pieno stile di auto da competizione; in questo modo è molto più facile riparare o modificare le parti del veicolo.

Per quanto riguarda gli interni della nuova Lancia Delta HF Integrale, non sono previsti allestimenti particolari, ma richiameranno la sua antenata, ovviamente con una profonda rivisitazione a vantaggio di un’esclusività degna di un’automobile di questo genere.

delta integrale

I più evidenti richiami al modello storico sono da notare nelle linee squadrate e nei gruppi ottici rotondi, verranno invece a mancare due delle cinque porte simbolo della vecchia Delta.

Doveroso dedicare due righe anche a qualche informazione sul motore e i consumi. Sotto il cofano la nuova Delta ha un motore da 2.4 litri benzina da 350 CV di produzione Fiat. Ma la grandissima novità sta nei due motori elettrici sull’asse posteriore della new entry Delta, da 100 CV ciascuno, che insieme al propulsore termico portano la vettura ad una potenza complessiva di 550 CV.

Eugenio, ti ringrazio a nome di tutti i lancisti e gli estimatori di belle auto, con la speranza che la FCA colga ispirazione per una versione, magari meno visionaria, ma più abbordabile, di quella che è stata una delle mie passioni giovanili, come la Cardinale e Brigitte Bardot…

delta nuova

PER IL BAMBINO NASCOSTO DENTRO DI NOI

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top