Rough Toys

Cosa vedremo all’EICMA 2018?

La febbre sta salendo, fatico a prendere sonno, sto perdendo l’appetito, che succede, è la vigilia del derby?
Nossignori, il derby è già andato, il Barcellona pure, è l’EICMA 2018 che mi mette ansia ed entusiasmo allo stesso tempo.
Quali conigli tireranno fuori dal cilindro le carte produttrici per il 2019?

Le prime indiscrezioni viste a Colonia

Al di là della facile ironia, moto completamente nuove all’orizzonte se ne vedono poche.

Ci saranno sicuramente aggiornamenti e nuove versioni di quelle già in listino, con i soliti aumenti di rito…vediamo comunque in dettaglio cosa ci aspetta:

Triumph “Scramblerone”

Da Hinckley c’è molta attesa per la versione pompata della Scrambler, col motore 1200, che, intendiamoci, va molto bene, un vero trattore, ma è sempre più lontana dal concetto stesso di Scrambler.

Anche la mia amata gamma Bonneville sarà rivista e potenziata, con nuovi colori.

scrambler

Ducati Scrambler, obiettivo qualità

Al di là delle super sportive, in casa Ducati segnalo che la nuova gamma Scrambler risentirà di una generale cura di miglioramento qualitativo , con un nuovo faro, frecce a led, nuovo impianto ABS, sella ergonomica nuove guance  di alluminio più grandi sul serbatoio.

Nuove colorazioni e nuove grafiche per le quattro versioni Icon, Full Throttle, Café Racer e Desert Sled.

ducati scrambler

Moto Guzzi, le nuove classic

In casa Guzzi, oltre alla V85TT, un’ endurona che prova a scalfire il dominio BMW, abbiamo il debutto della V9 Bobber sport, una rivisitazione in chiave sportiva, o presunta tale, della naked di Mandello, con nuovi ammortizzatori Ohlins, ciclistica rivista, sella abbassata, scarico modificato e componentistica migliorata.

L’estetica sembra interessante, vedremo se gli sforzi della casa dell’aquila colmeranno il gap con la concorrenza…

v9bobbersport_

Harley Davidson, la famiglia si allarga

A Milwaukee non si dorme la notte per inventarsi nuovi modelli per aumentare gamma e fatturato, con risultati a volte discutibili ( la maxi enduro gran turismo ) ma anche interessanti, come la street fighter o la innovativa FXDR114, che, pur aprendo “new roads” allo storico marchio (come recita il claim aziendale) non rinnegano la ruvidezza del bicilindrico yankee.

HD-FXDR114

Varie ed eventuali

Non vi voglio rovinare la sorpresa anticipando troppo i tempi o magari descrivendo entusiasticamente moto che non ho ancora visto.

Mi hanno detto che a Colonia si sono viste cosette interessanti agli stand Mash e Brixton (che si decidano finalmente a fare moto vere?) così come sarà divertente vedere quanto hanno gonfiato le nuove BMW GS 1250.

Di sicuro una visita alla Indian bisognerà farla per la versione definitiva della FTR 1200, una delle mie personalissime regine del prossimo salone.

Basta che non mi portate a vedere gli scooter…

Indian ftr1200

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top